Delirio

Non mi vengono in mente altre parole. Che sia di onnipotenza o semplicemente scatenato dall'evidente imminente e rovinosa caduta, il pagliaccio a Mattino 5, su una SUA televisione, in un'intervista ad un SUO SCHIAVO, delira a proposito di una campagna eversiva nei suoi confronti, e definisce la libertà di stampa una "barzelletta di una minoranza comunista e cattocomunista che detiene la proprietà del 90% dei giornali". (Video)
Negli stessi giorni in cui l'ultima Rete non asservita al padrone viene imbavagliata.

1 commento:

Roby Bulgaro ha detto...

I questo momento, dopo esserci scambiati qualche nozione su youtube, sui processori, che vorrebbero controllarci la vita in ogni momento, leggo il tuo post alla notizia di psychopapi che vaneggia, come nelle peggiori occasioni della sua vita. La notizia, l'ho sentita anche io di sfuggita sul tg3, nella pausa pranzo del mio ingrato lavoro. Mi sono fatto una sonora risata. A proposito, il post del 6settembre di Beppe " nessuno tocchi il piduista Silvio" prevede un finale alternativo del personaggio più scomodo della storia odierna del nostro sfortunato paese. Ma forse lo hai già letto...
Buona notte_
Roby